Contributi su “Panorama Musei”

2013, Dicembre | Giuseppe Verdi, anagraficamente piacentino

Piacenza e Giuseppe Verdi, il forte legame del Maestro con la sua terra in un viaggio documentario che attraversa secoli di storia

Vai alla Pagina

2013, Dicembre | Il grande pittore, il saggio maestro

Dopo cinquant’anni Bruno Grassi è tornato all’Istituto d’Arte Felice Gazzola di Piacenza, dove aveva bruciato tutti i record.

Vai alla Pagina

2013, Dicembre | In ricordo di Tillo

Addio al grande restauratore, amante dell’arte, Ettore Aspetti

Vai alla Pagina

2013, Maggio | I Farnese visti da vicino

Il Diario di Horatio Bevilacqua, il barbiere di Ranuccio II

Vai alla Pagina

2012, Dicembre | Giulio Alberoni, il cardinale amante dell’arte

Uomo di stato e porporato, dalle corti europee al Collegio Alberoni

Vai alla Pagina

2012, Dicembre | Le nature morte di Giuseppe Coda Zabbetta

La forza espressiva della luce nel viaggio verso l’interiorità

Vai alla Pagina

2012, Settembre | Bernardo Morando e il barocco a Piacenza

Poeta e mecenate tra Palazzo Farnese e il Castello di Montechiaro

Vai alla Pagina

2012, Settembre | Alberto Gallerati, tra fantasia e ironia

Lo spirito critico di una figurazione raffinata

Vai alla Pagina

2012, Aprile | Romano Tagliaferri: la macchina del colore

Un viaggio pittorico verso l’astrattismo fantastico

Vai alla Pagina

2011, Dicembre | Biffi Arte, uno spazio per grandi eventi

Dove si coltiva la passione per la cultura e la comunicazione

Vai alla Pagina

2011, Agosto | Gli splendori della Roma farnesiana

Arte e cultura, storia e passioni tra Piacenza e Roma

Vai alla Pagina

2011, Agosto | Transvisionismo, la galleria-laboratorio

Tutta l’energia della sperimentazione artistica

Vai alla Pagina

2010, Dicembre | Pierangelo Tronconi

Attualità della pittura di un veterano

Vai alla Pagina

2010, Dicembre | Galleria Mazzoni

Come diventare specialisti in arte contemporanea

Vai alla Pagina

2010, Agosto | La moglie e i vini piacentini di Giulio Cesare

I vini piacentini già protagonisti nell’Antica Roma

Vai alla Pagina

2010, Agosto | Giuseppe Tirelli

L’uomo come soggetto dell’arte

Vai alla Pagina

2010, Aprile | Un gioiello ritrovato: la chiesa dei Teatini

Finalmente il restauro per la Chiesa di S. Vincenzo

Vai alla Pagina

2009, Dicembre | Le carrozze protagoniste a Piacenza

Un tuffo nel passato per celebrare la VI giornata Fidam

Vai alla Pagina

2009, Agosto | Margherita d’Austria e l’architettura

Note sul convegno internazionale di Palazzo Farnese

Vai alla Pagina

2009, Agosto | Stefano Fugazza: un ricordo

Competenza e passione, umanità colta e discreta

Vai alla Pagina

2009, Aprile | Il muro di Palazzo Madama

Il secondo palazzo ducale maltrattato dai piacentini

Vai alla Pagina

2009, Aprile | I rivestimenti della Piazza Grande

Un prospetto storico dei lavori nella piazza di Piacenza

Vai alla Pagina

2008, Agosto | Inizi Seicento, animali nella dilettevole villa

Prosegue il percorso nel trattato del piacentino Giuseppe Falcone

Vai alla Pagina

2008, Aprile | Il rosso di Tiziano: il triplice ritratto Farnese

I Farnese nell’arte, una lettura del dipinto di Capodimonte

Vai alla Pagina

2007, Dicembre | La congiura farnesiana dopo 460 anni

Convegno internazionale a Piacenza, bilancio e sviluppi

Vai alla Pagina

2007, Agosto | Viaggio nel Viterbese: itinerario farnesiano

Piacenza Musei in Tuscia riscopre le origini della dinastia Farnese

Vai alla Pagina

2006, Dicembre | La Guida ai Musei di Piacenza e provincia

Musei, chiese, palazzi, castelli, monumenti, teatri e parchi riuniti in un solo volume

Vai alla Pagina

2006, Dicembre | Foppiani e gli artisti piacentini del fantastico

Uno spaccato dell’arte piacentina del secondo Novecento

Vai alla Pagina

2005, Aprile | Un libro di cucina del 1541 venuto a Piacenza dal IV secolo

Un’opera in dieci libri, dedicata ai cuochi e alla cucina signorile

Vai alla Pagina

2005, Aprile | Piacenza nel diario di Michel de Montaigne

Una importante testimonianza su Piacenza è quella di Michel de Montaigne, perspicace nelle descrizioni e nei commenti

Vai alla Pagina

2004, Dicembre | Gaspare Landi, pittore della bellezza

Piacenza: una mostra prestigiosa è in corso a Palazzo Galli

Vai alla Pagina

2004, Dicembre | Le lettere di Gaspare Landi: la vita a Roma

Ecco la recensione alle lettere, recentemente pubblicate in un importante volume

Vai alla Pagina

2004, Dicembre | I duecento anni del Teatro Municipale di Piacenza

1804-2004: tutto il fascino di una complessa vicenda architettonica e culturale

Vai alla Pagina

2004, Agosto | La biblioteca Passerini-Landi: da un grande passato a un importante futuro

Il Direttore Dott. Stefano Pronti, curatore di una recente monografia sulla Biblioteca, presenta la più antica istituzione culturale piacentina.

Vai alla Pagina

2004, Agosto | Il più antico codice della Commedia è piacentino

Il Codice Landiano 190 è conservato alla Biblioteca Passerini-Landi di Piacenza

Vai alla Pagina

2004, Aprile | Un quadro da magazzino

Ritratto di Marie Françoise de la Baume-Le Blanc de la Vallière duchesse de Vaujours

Vai alla Pagina

2004, Aprile | Aspettando la mostra di di Gaspare Landi

Gaspare Landi (1756-1830) è uno dei più importanti artisti neoclassici italiani e porta nei suoi quadri i fasti della fine del Settecento e l’accademia degli inizi dell’Ottocento

Vai alla Pagina

2004, Aprile | L’orto a ciclo continuo nel secolo XVI

Gli archivi e i libri antichi sono pieni di riferimenti alla cultura materiale, tra cui l’arte culinaria e tutto il contorno che la grande storia non prende mai in considerazione

Vai alla Pagina

1999, Agosto | Due saggi da tenere sempre sulla scrivania

Opera dell’avvocato piacentino Carlo Romagnoli, offrono una preziosa consulenza quotidiana

Vai alla Pagina

1998, Dicembre | La Cappella Ducale di Palazzo Farnese: un ”unicum” in Italia

Inaugurata a fine novembre, si presenta come caso esemplare di un’istituzione museale aperta ai bacini del mercato: cultura, scienza, musica, ma anche attualità e mondanità qualificata

Vai alla Pagina

1997, Dicembre | A palazzo entra un “nuovo mecenatismo”

Un sito Internet, un catalogo cartaceo, un CD Rom ed una guida ai musei: una produzione culturale diversificata ha accompagnato la riapertura di Palazzo Farnese

Vai alla Pagina

1997, Aprile | “Il Museo tra istituzione e azienda”

Uno studio di Stefano Pronti e Luigi Boccenti propone un moderno modello di gestione rivolto alla qualità

Vai alla Pagina

1996, Ottobre | I traguardi di Palazzo Farnese

Si fa sempre più vicina la creazione di un centro artistico e monumentale di riferimento e distinzione

Vai alla Pagina

2017, Dicembre, Tutela e conservazione dei beni culturali dal XVII al XX secolo

L’evoluzione della tutela e della salvaguardia dei beni culturali in Italia

Vai alla Pagina
;